125586

Volevano un monastero su una montagna sacra, adesso l’UNESCO l’ha dichiarato sito Patrimonio dell’Umanità

Nella città di Datong, nei pressi di Pechino, Cina, si trova questo impressionante monastero sospeso.

Si tratta di una struttura in legno incastonata in una parete rocciosa della cima del monte Cuiping, sulla montagna sacra Heng Shan. Il sito è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO ed accoglie tre diversi credi religiosi: buddismo, taoismo e confucianesimo.

Alcune storie della tradizione popolare cinese raccontano che il monastero sospeso fosse utilizzato in passato come un punto di sosta per i viaggiatori di passaggio.

In questo luogo, oltre alle strutture che si poggiano su travi di legno, sono presenti altri spazi scavati nella roccia simili a caverne.

Al carico strutturale dell’edificio si aggiungono ottanta importanti sculture di rame, bronzo, ferro, terracotta e pietra appartenenti ai monaci buddisti, taoisti e confuciani.

A chi piacerebbe visitare questo monastero?

Fonte: volandovoyviajes.es

Array ( [0] => 79 )
Prima
Like us
on Facebook, to get
our best posts.
Volevano un monastero su una montagna sacra, adesso l’UNESCO l’ha dichiarato sito Patrimonio dell’Umanità