129484

La lingua degli occhi: come le persone riescono a comunicare con un solo sguardo

Nel corso degli anni, la scienza ha rivelato che gli occhi possono dire molte cose riguardo a ciò che sta passando per la testa di qualcuno.

Gli esperti di linguaggio del corpo possono scoprire qualunque cosa su di te, solo studiando i tuoi occhi, e come li muovi.

Così come possiamo intuire i sentimenti del nostro animale domestico tramite il suo comportamento, il “linguaggio dei nostri occhi” esprime significati molto profondi senza neanche rendersene conto.

Il numero di informazioni che si possono acquisire da ogni singolo dettaglio è impressionante, dal modo in cui si dilatano le tue pupille, al modo in cui guardi qualcuno negli occhi.

La prossima volta che parli con qualcuno, fai attenzione al modo in cui il tuo interlocutore muove gli occhi; imparare qualche trucco, può darti abbastanza conoscenze da scoprire cosa pensano davvero!

Dai un’occhiata alla nostra breve lista di suggerimenti che rivelano cosa passa davvero per la testa di qualcuno!

language_of_eyes_800x418

Contatto visivo fisso 

language_of_eyes_01

Un contatto visivo fisso e risoluto, accompagnato da uno sbattimento delle palpebre costante e senza fretta, è un buon segno.

Ciò esprime onestà e affidabilità, ma anche volontà di ascoltare.

Mentre uno sguardo più intenso potrebbe essere segnale di tensione o ansia, lo sguardo calmo e fermo è sintomo principale di una conversazione onesta e trasparente.

Guardare in basso 

language_of_eyes_02

Quando gli occhi tendono a guardare in basso verso il pavimento ed evitano il contatto visivo, si tratta di un segnale di timidezza, e, talvolta, di senso di colpa.

La persona si sente a disagio o imbarazzata riguardo a qualcosa, e si sente troppo a disagio per poter guardare il proprio interlocutore negli occhi.

Ciò potrebbe anche rivelare tristezza riguardo a qualcosa, perciò la persona in questione potrebbe necessitare di una piccola spinta per aprirsi un po’ di più.

Guardare in alto a destra

language_of_eyes_03

Guardare in alto e a destra durante una conversazione, è il classico segnale che stai parlando con un bugiardo.

Una persona generalmente disonesta, cercherà sempre di evitare il contatto visivo con il suo interlocutore, volgendo lo sguardo verso un punto lontano.

La teoria suggerisce che i bugiardi tendono a guardare verso destra, perché si tratta del lato del cervello che controlla la creatività e l’immaginazione – ed entrambe sono cruciali per inventarsi una storia sensata.

Guardare a sinistra

language_of_eyes_04

Se il tuo interlocutore continua a guardare a sinistra, potrebbe star cercando di ricordare qualcosa in particolare.

Può anche significare che stia pensando a qualcosa di passato: potrebbe stare avendo un momento di nostalgia o starsi ricordando uno dei suoi momenti preferiti.

Perché guarda a sinistra? La parte sinistra del cervello è associata ai ricordi e alla memoria.

Guardare attraverso le ciglia

language_of_eyes_05

Ti ricordi Mammolo, da Biancaneve della Disney? La qualità che lo caratterizza maggiormente è il suo modo di guardare verso il prossimo attraverso le ciglia.

Questo movimento è solitamente associato alla timidezza e al fatto di sentirsi a disagio nel dover guardare qualcuno negli occhi.

Per alcune persone, si tratta di uno sguardo da falso modesto, chiaro segnale di tentativo di seduzione.

Alzare gli occhi al cielo / ruotare gli occhi

language_of_eyes_06

Sei stato un adolescente, e probabilmente conosci qualche adolescente ora, perciò conosci bene questo sguardo.

Alzare gli occhi al cielo non è un gesto discreto; è un chiaro segnale di irritabilità a disdegno.

In una variante di questo sguardo, gli occhi guardano in alto e di lato, non necessariamente ruotano.

Un sopracciglio sollevato e un occhio strizzato 

language_of_eyes_07

Quando sei confuso o in dubbio riguardo a qualcosa, potresti sollevare un sopracciglio, o entrambi, e chiudere leggermente uno degli occhi, come se stessi strizzando l’occhio.

Questo sguardo può rivelare molte emozioni, ma solitamente implica sorpresa, confusione o sospetto.

Pupille dilatate 

language_of_eyes_08

Le pupille dilatate sono una reazione inconscia che gli esseri umani hanno per tutto il corso della vita.

A volte, le pupille dilatate sono un riflesso puramente fisico, una reazione per adattarsi a cambiamenti dell’intensità della luce.

Ma le pupille dilatate possono anche essere segno di attrazione; il tuo corpo sta istintivamente dicendo al tuo cervello che è interessato e attratto da qualcuno.

Array ( [0] => 79 )
Prima
Like us
on Facebook, to get
our best posts.
La lingua degli occhi: come le persone riescono a comunicare con un solo sguardo