157395

Studi recenti mostrano che solo il 45% delle donne avrà una testa piena di capelli in età avanzata

I capelli sono estremamente importanti per lo sviluppo dell’identità di una donna, e uno studio recente ha concluso che la chioma ha anche effetti significativi sulla nostra salute mentale.

Capelli rigogliosi sono simbolo di vitalità e bellezza e sono spesso il modo in cui le donne identificano il loro senso di autostima. Secondo uno studio recente, però, solo il 45% delle donne continuerà ad avere una testa piena di capelli in età avanzata.

Dmitry A / Shutterstock.com

Dmitry A / Shutterstock.com

La calvizie femminile (FPHL) è considerata la causa più comune della perdita di capelli nelle donne. “Si tratta di un problema ereditario, e la perdita di capelli può venire sia dal lato materno sia da quello paterno”, afferma uno dei ricercatori.

Da un punto di vista scientifico, la nostra ossessione in merito all’aspetto fisico si basa su un impulso evolutivo di lunga durata che ci porta a cercare un buon compagno per procreare figli sani. Ciò che è considerato bello è un concetto universale che trascende tutte le culture, convinzioni religiose e origini razziali.

Questo studio recente mostra, però, che per quanto la perdita di capelli venga considerata una condizione dermatologica lieve, può risultare in problemi emotivi significativi. Come esempio considera che il 40% delle persone in America che hanno sofferto di perdita di capelli, hanno anche perso la sicurezza di sé, mentre una donna su tre afferma di avere poca autostima e una su cinque è depressa.

A parte il fattore genetico, ci sono altre cause che possono portare a una perdita di capelli eccessiva, quali squilibri ormonali eccessivi, malattie autoimmuni, condizioni alla tiroide e carenza di ferro, solo per nominarne alcune. La dottoressa Eleni Yiasemides ci assicura che “questo tipo di perdita di capelli è solitamente reversibile con il trattamento e la cura del problema medico che l’ha causata”.

MRAORAOR / Shutterstock.com

MRAORAOR / Shutterstock.com

Alcuni segni che mostrano che una donna possa star perdendo una quantità eccessiva di capelli :

  • compaiono molte più ciocche di capelli nella spazzola o nel pettine, rispetto al solito;
  • perdita di volume notevole;
  • capelli corti che crescono nella zona anteriore;
  • le code di cavallo risultano più sottili e corte; ti ritrovi a dover girare l’elastico molte più volte.

Per fortuna, ci sono diversi metodi con cui una donna può invertire il processo di perdita dei capelli e riacquistare il proprio volume senza spendere una fortuna. Un ricercatore dichiara che molti dei prodotti sul mercato che vengono attualmente pubblicizzati servono solo ad aumentare la frustrazione nelle persone che devono gestire il problema. Idealmente, dovresti consultare un dermatologo per determinare la causa della perdita di capelli e, di conseguenza, seguire il trattamento adeguato.

Nina Buday / Shutterstock.com

Nina Buday / Shutterstock.com

Secondo la dottoressa Eleni, esistono cause diverse per la perdita temporanea di capelli:

Potrebbero essere legate allo stress, a cambiamenti ormonali, modifica di medicinali, bassi livelli di ferro, modifiche nelle abitudini alimentari, forte perdita di peso, malattia della tiroide, malattie gravi, ecc…

Il segreto è iniziare il trattamento adeguato il prima possibile. Perciò, se hai a che fare con questo tipo di problema, perché non prenotare un appuntamento con un dermatologo per capirne le cause?

Daily Mail UK


Questo post ha scopi puramente informativi. Non intende sostituirsi al parere medico. Fabiosa Italia declina ogni responsabilità in merito a eventuali conseguenze derivanti da qualsiasi trattamento, procedura, esercizio fisico, cambiamenti dell’alimentazione, azione o applicazione di farmaci in seguito alla lettura delle informazioni contenute in questo post. Prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento il lettore dovrebbe consultare il proprio medico curante o un altro operatore sanitario.

Array ( [0] => 1 [1] => 83 )
Prima
Like us
on Facebook, to get
our best posts.
Studi recenti mostrano che solo il 45% delle donne avrà una testa piena di capelli in età avanzata